Copyright 2019 - Custom text here

 

"JERE JEF" e “I PANDEMEJ”

 

 

 

 

Cari amici,

I Bambini di Ornella, insieme a

COMUNE  DI  LIPOMO –  Assessorato alla Cultura – Biblioteca Comunale

ha il piacere di invitarvi

Venerdì 7 Ottobre

 

alle ore 21.00

presso la Sala Consigliare del Comune di Lipomo

per una nuova proiezione del cortometraggio “Jere Jef”, arrivato in finale al Giffoni Film Festival, realizzato dall'associazione Caserta Musica & Arte.

 

Saranno presenti Severino Proserpio, presidente e fondatore dell’associazione Les Enfants d’Ornella, e l'associazione L'Alveare, che presenterà il progetto "Un mattone per il Senegal".

 

..e con il gruppo musicale “I Pandemej”!!

 

 

Vi aspettiamo numerosi!

 

 

Prossimi appuntamenti con I BAMBINI DI ORNELLA

 

Cari amici,

l'associazione I Bambini di Ornella ha il piacere di invitarvi a due nuovi importanti appuntamenti:

venerdì 16 settembre 2011

alle ore 21.00

presso il Centro Sociale di Via Roma  a Senna Comasco (CO)

una nuova proiezione del cortometraggio “Jere Jef”, arrivato in finale al Giffoni Film Festival, realizzato dall'associazione Caserta Musica & Arte.

Guarda il trailer http://www.youtube.com/watch?v=D647rlv17HI !!

Il film è stato girato tra Kelle e Caserta, con lo sfondo del centro di accoglienza, e protagonisti proprio i nostri bambini e non solo.

Saranno presenti alla serata il presidente dell’Associazione Les Enfants d’Ornella, Severino Proserpio, nonchè il direttivo dell'associazione italiana I bambini di Ornella e i volontari.

 

* sabato 17 e domenica 18 settembre 2011

dalle ore 10 alle 23

presso il Parco comunale G. Garibaldi di Villa Guardia (CO)

L'ISOLA CHE C'È 2011

8a Fiera provinciale delle relazioni e delle economie solidali

180 espositori, dibattiti, laboratori, animazione e tanto altro!

Visita il sito http://www.lisolachece.org per avere maggiori informazioni!

 


Vi aspettiamo numerosissimi per sostenere ancora una volta I Bambini di Ornella!!!

 

 

Dopo il grande successo di “Incanto d’Africa”, quest’anno l’Associazione Caserta Musica & Arte ha realizzato un’altra iniziativa straordinaria a favore de I bambini di Ornella: il cortometraggio “Jere Jef”, arrivato in finale al Giffoni Film Festival.

L’Associazione I Bambini di Ornella onlus ha il piacere di invitarti alla

proiezione gratuita ed in anteprima

che si terrà

sabato 10 settembre 2011

alle ore 20.30

presso la Cà d’Industria di via Brambilla, Como.

Saranno presenti alla serata il presidente dell’Associazione Les Enfants d’Ornella, Severino Proserpio, e il vicepresidente, Gorgui Ciss (presidente della comunità rurale di Yene-Kelle, in cui è situato il centro “Giovanni Quadroni”).

 

Vi aspettiamo numerosi per sostenere ancora una volta I Bambini di Ornella in un’iniziativa assolutamente inedita e straordinaria: il film è stato girato tra Kelle e Caserta, con lo sfondo del centro di accoglienza, e protagonisti proprio i nostri bambini e non solo...

 

Guarda il trailer http://www.youtube.com/watch?v=D647rlv17HI !!

 

 

Caserta Musica & Arte

Con il supporto della

Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale Sez. San Luigi - Indirizzo Beni Culturali

e del

Giffoni Film Festival

In collaborazione con

Dino Film and Video Factory

presenta

Jere Jef

Regia  di Angelo Mozzillo

Da un soggetto di Angelo Agnisola e Angelica Del Vecchio

Sceneggiatura scritta da  Angelo Agnisola, Angelica Del Vecchio,  Angelo Mozzillo

Produzione : Caserta Musica & Arte

Produttore esecutivo : Angelo Agnisola

Musiche originali: Emilio Di Donato

Direttore della fotografia: Vittorio Errico

Montaggio e Post Produzione : Edoardo Di Sarno

Con il Patrocinio Morale del  Comune di Caserta (Italia) e della Comunità Rurale di Yene (Senegal)...

 

ASSEMBLEA “I BAMBINI DI ORNELLA” Onlus

19 GIUGNO 2011.

Le attività, intraprese già da prima che la struttura del Centro “Giovanni Quadroni” fosse completata,  proseguono sempre più rigorosamente, godendo di un affinamento delle capacità dei due educatori, Pierre Ndyae e Babacar Beye, ora affiancati dalla volontaria senegalese Yacine Ndiaye, che costituiscono ormai un solido riferimento per i circa 400 bambini che frequentano il nostro Centro, considerato ormai, dalla popolazione del villaggio e di tutta la Comunità Rurale di Yene, un inalienabile punto di riferimento.

Il nostro Progetto gode dell’apporto continuo di nuove idee, risorse ed attenzione che ormai hanno superato la dimensione del territorio comasco ed ha sollecitato l’interesse di tanti giovani e questo costituisce  un valore essenziale alla continuità dello stesso.

La novità più rilevante è l’assunzione della nuova direttrice Margot Diallo, alla quale rivolgiamo i più sentiti auguri di una collaborazione serena e duratura. Tuttavia la signora Diallo, assunta dal 1 aprile, si trova ancora in un periodo di prova di 3 mesi. Il rapporto mira alla  reciproca comunicazione con I.B.O., alla gestione del centro improntata su un uso intelligente delle risorse economiche che possa garantire l’essenziale senza sprechi, ed all’impostazione di alcune modalità di accoglimento dei volontari accompagnate alla prassi di riunioni d’equipe settimanali ed all’attivazione di alcune regole riguardanti le attività della struttura.

Riguardo al sempre più numeroso gruppo di volontari che si alternano nei lavori del centro, è auspicabile trovare soluzioni che stimolino l’economia locale in vista di un turismo sostenibile, ciò che già inizia a verificarsi con l’affitto di alloggi, nelle occasioni in cui il centro non dispone di posti a sufficienza.

Lo scopo di tessere relazioni di collaborazione, di confronto continuo basato sul rispetto altrui e di contaminazione con la cultura del territorio in cui siamo inseriti, ed alla quale diamo solo un aiuto, un apporto, è proprio quello di lavorare assieme alla continuazione di un progetto che vede nei bambini la sua linfa. Bambini senegalesi cui va garantito il rispetto della propria origine, obiettivo perseguito dall’infaticabile lavoro di Severino , ora appoggiato dal direttivo Les Enfants d’Ornella e dai vari volontari italiani che sempre più spesso lo affiancano, tutti impegnati nella ricerca di soluzioni equilibrate e costruttive.

 

Cara/o socia/o de I Bambini di Ornella,

 

con la presente cogliamo l’occasione per invitarti alla tradizionale assemblea annuale dell’Associazione.

 

Si terrà

 

domenica 19 giugno

 

presso la Cà D’industria,

 

via Brambilla 61, Como

 

alle ore 20.30

...

 

 

 

 

DONA IL TUO 5 x 1000

a I BAMBINI DI ORNELLA!!

DEVOLVI IL TUO 5 X 1000

all’Associazione “I BAMBINI DI ORNELLA” Onlus

C.F. 95081870131

 

Anche quest'anno puoi devolvere il tuo 5x1000 all’associazione “I BAMBINI DI ORNELLA” Onlus e sostenere così i nostri Progetti compilando il modulo 730, il CUD o il Modello Unico e firmando nel riquadro:


"Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”

indicando il codice fiscale 95081870131

 

 

 

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2011


 

cari/e soci/e, volontari/e, amici/amiche,


fondamentale per la vita della nostra piccola associazione è il contributo che ognuno di noi garantisce attraverso la sottoscrizione della tessera annuale.
Il contributo minimo per l'iscrizione o per il rinnovo è di € 25, da effettuare secondo le modalità che troverete indicate sotto o contattando direttamente uno dei membri del direttivo dell'associazione che provvederà al vostro tesseramento.
Con un ulteriore "piccolo" impegno di almeno € 50 annui è inoltre possibile adottare il progetto con il quale garantiamo un pasto ed una doccia settimanale ai piccoli talibé e le numerose altre attività del Centro.


Potete contribuire tramite:


*
c/c postale
n° 648-41-059
intestato a:
Associazione
I BAMBINI DI ORNELLA Onlus

oppure


*
bonifico bancario
Banca di credito Cooperativo di Alzate Brianza
filiale di Como, via Rubini
codice IBAN:
IT 35 L 08329 10900 000000300468

causale: tesseramento 2011

****

 

 

Cari lettori, cari soci,

Una grande serata in musica, quella organizzata dall’Associazione Onlus I Bambini di Ornella, venerdì 4 febbraio presso il Teatro Sociale di Como, che ha visto l’alternarsi di artisti di diverse generazioni del sud e nord Italia.

Uno spettacolo realizzato per raccogliere fondi per l'Associazione Onlus e nel contempo celebrare la costruzione del Centro intitolato al comasco Giovanni Quadroni (insegnante e sindacalista che si impegnò con determinazione per la sua realizzazione), nel piccolo villaggio di Kelle affacciato sull’oceano, nella Comunità Rurale di Yene, in Senegal, a sud di Dakar, nel quale accompagniamo bambine e bambini verso un futuro migliore, garantendo loro l’accesso alla scuola e il sostegno nelle attività di studio e ludiche.

Una festa per riunire e ringraziare i fondatori dell’Associazione nata nel 2005, lo Spi (Sindacato Pensionati Italiani) per il significativo apporto nella costruzione dell’edificio e tutti coloro, soci e simpatizzanti, che negli anni con il loro lavoro volontario, il loro sostegno economico, la scelta di devolvere il loro 5 per mille, e soprattutto il loro affetto e la loro stima hanno reso concreto il sogno di Severino Proserpio, che vive ormai da anni a Kelle, e di Ornella, sua moglie prematuramente scomparsa.

Un momento fortemente voluto non solo dall’attuale direttivo ma anche dal precedente che, guidato da Vittorio Bernasconi, fino al settembre 2010, ha saputo riunire intorno al Progetto de “I Bambini di Ornella” oltre 700 soci e costruito significative relazioni con soggetti collettivi quali Associazioni, Sindacati, Amministrazioni Locali, Chiesa Valdese e Parrocchie, riuscendo così a far incontrare persone accomunate dallo stesso desiderio anche se impegnate in ruoli e contesti diversi, in Senegal, qui a Como, a Caserta, a Torino, a Macerata, a…

Sono intervenuti alla serata Severino Proserpio, presidente dell’Associazione in Senegal “Les Enfants d’Ornella”, Romina Orlando e Stefano Bertoni, vicepresidente e presidente dell’Associazione “I Bambini di Ornella”.

Gli artisti hanno offerto uno spettacolo di altissima qualità.
Le musiche popolari dei “Musica Spiccia”, 60 musicisti di differenti età, diretti da Giulia Cavicchioni, i brani dell’Orchestra Popolare Campana, diretta dal maestro Emilio Di Donato, accompagnati dalle danze tipiche della tradizione dell’Italia del sud, l’esibizione vocale e strumentale di Eugenio Bennato che ha come cardine la ricerca e l’incontro tra culture, hanno entusiasmato il numeroso pubblico e pienamente soddisfatto le aspettative dei tanti sostenitori, giunti da diverse regioni italiane e dal Canton Ticino, per sentirsi partecipi del progetto de I Bambini di Ornella. Presenti in platea anche diverse personalità politiche che hanno contribuito ed offerto in loro aiuto per la realizzazione dell’evento.

I cittadini di Como hanno dimostrato sensibilità e partecipazione che fanno ben sperare nella possibilità di continuare a sostenere il Centro “Giovanni Quadroni”. Sono loro che ringraziamo e a cui ci rivolgiamo  perché ci aiutino a far conoscere anche ad altri le nostre attività.

Grazie di vero cuore a tutti coloro che con il loro contributo tengono vive le speranze delle nostre bambine e dei nostri bambini.

Como, 8 febbraio 2011

Per I Bambini di Ornella
Stefano Bertoni e Romina Orlando
(Presidente e Vicepresidente dell’Associazione Onlus)

 

Si ringraziano i volontari del C.I.S.O.M (Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta) per l'assistenza sanitaria offerta nel corso della serata.

 

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.